Strategie di lettura, comprensione e produzione per diversi tipi di testo nella scuola primaria

In presenza / A pagamento

Finalità

  • Leggere, comprendere e produrre testi di varia natura;
  • scoprire la coerenza metodologica basata sulla pratica testuale;
  • utilizzare il concetto di “dominanza”;
  • sviluppare la mentalità della ricerca.

Obiettivi

  • Intendere la lettura come centro di unità didattiche articolate in cui: comprensione, scrittura, oralità, ascolto vengano circolarmente coinvolte ed esercitate: lettura, comprensione e produzione di testi;
  • rendere capace l’alunno di attivare un processo di ricerca, procedure operazionali che consentano di trattare i problemi e di produrre risposte da immettere nella rappresentazione semantica d’insieme.

Programma incontri

  1. Quadro teorico di riferimento. Finalità. Legittimazioni della proposta. La coesione e la coerenza del testo. Esempi Didattici relativi alle classi prima, seconda e terza.
  2. La coesione e la coerenza del testo. Esempi Didattici relativi alle classi quarta e quinta.
  3. La Narrazione: sua struttura, tipi: fiaba, racconto.
    Sezione con Esempi Didattici relativi.
  4. La Narrazione: lettura e comprensione, struttura, tipi: cronaca, relazione.
    La Descrizione: lettura e comprensione, struttura, produzione.
    Sezione con Esempi Didattici relativi.

Metodologia
Lezioni frontali con richiami ai nuovi curricoli e con accenni teorici e soprattutto con numerosissime esemplificazioni. Particolarmente valorizzata sarà la gradualità del percorso.

Tipologia incontro: in presenza
Formatore: Ines Pianca
Durata: 12h
Numero minimo di partecipanti per attivare il corso: 30 insegnanti
Costo: 160€ a partecipante

Per maggiori informazioni e attivazione contattare la casa editrice

SOSPENSIONE INCONTRI IN PRESENZA
In ottemperanza alle restrizioni consigliate dalle autorità competenti a seguito dell’emergenza Corona Virus, tutti gli incontri in presenza sono sospesi secondo i termini previsti dal Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri.

La lettura nella scuola primaria, il lettore attivo

In presenza / A pagamento

Obiettivi

Il Corso vuole presentare agli insegnanti itinerari didattici graduati che evidenzino, nell’ottica della linguistica testuale e alla luce delle Indicazioni Nazionali, la pratica della lettura e della comprensione fino ad arrivare alla competenza di lettura, comprensione e analisi di tutti i tipi di testo. Gli itinerari hanno l’obiettivo di affrontare la lettura “come momento di socializzazione e di discussione dell’apprendimento di contenuti, ma anche come momento di ricerca autonoma e individuale, in grado di sviluppare la capacità di concentrazione e di riflessione critica, quindi come attività particolarmente utile per favorire il processo di maturazione dell’alunno” (Indicazioni Nazionali 2013).

Programma incontri

  1. Legittimazione. La lettura nelle Indicazioni Nazionali. La lettura come comprensione e interpretazione del significato del testo.
  2. Leggere è … Superamento di atteggiamenti passivi dell’alunno-lettore. Consapevolezza che esistono diverse modalità di lettura e diverse strategie per meglio affrontare la pagina scritta.
  3. Lettore in formazione. Costruire proposte operative. Le tappe nella Scuola Primaria, il ruolo dell’insegnante “facilitatore” dei processi di comprensione in classe prima, seconda, terza, quarta, quinta.
  4. Mappa delle fasi di attività di lettura. Le fasi per le attività di lettura. Prelettura, messa a fuoco del compito di lettura e della scelta di strategie efficaci. Presentazione delle strategie: lettura veloce, lettura approfondita, lettura selettiva, lettura analitica, fase di riflessione.
  5. Itinerari Didattici. Modalità didattico-operative per ciascuna fase di lettura della mappa e per ciascuna classe della Scuola Primaria (tecniche, giochi …). Raggiungere le competenze di lettura.

Metodologia
Comunicazioni frontali che comprendano una parte teorica seguita da una parte che proponga una molteplicità di esemplificazioni didattiche graduali realizzate nella scuola primaria e nell’ottica della continuità con la secondaria di primo grado.

Tipologia incontro: in presenza
Formatore: Ines Pianca
Durata: 12h
Numero minimo di partecipanti per attivare il corso: 30 insegnanti
Costo: 160€

Per maggiori informazioni e attivazione contattare la casa editrice

SOSPENSIONE INCONTRI IN PRESENZA
In ottemperanza alle restrizioni consigliate dalle autorità competenti a seguito dell’emergenza Corona Virus, tutti gli incontri in presenza sono sospesi secondo i termini previsti dal Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri.

Laboratorio di poesia. Proposte laboratoriali per realizzare una didattica centrata sul fare

In presenza / A pagamento

Finalità

– Superare l’idea semplicistica e riduttiva legata al testo poetico affrontato a Scuola;

– rendersi conto che la poesia è espressione intensa di variegate esperienze umane.

Obiettivi

Abilitare la persona a comunicare predisponendo un percorso laboratoriale che va dalla lettura alla produzione perseguendo attività didattiche e procedure linguistiche che non siano esclusive della poesia ma che possano essere individuate in una gamma quotidiana di situazioni e operazioni linguistiche essenziali nell’ambito di una Educazione Linguistica adeguata ai bisogni della persona.

Programma incontri

1. Quadro di riferimento. Finalità. Legittimazioni sul perché leggere e produrre poesia nella Scuola Primaria. Definizione di obiettivi. Proposte di attività propedeutiche alla lettura del testo poetico.

Sezione con esempi didattici relativi.

2. Presentazione della figura del verso, le parole della poesia e le loro combinazioni. Il livello di significato nel testo poetico.

Sezione con esempi didattici relativi.

3. La realtà dal punto di vista del poeta. Rima. Ritmo.

Sezione con esempi didattici relativi.

4. Poesie “visive”.

Sezione con esempi didattici relativi.

5. Poesie “sonore”.

Sezione con esempi didattici relativi.

Metodologia

Lezioni frontali: ogni parte teorica sarà accompagnata da esemplificazioni didattiche realizzate nella scuola primaria.

Tipologia incontro: in presenza
Formatore: Ines Pianca
Durata: 12h
Numero minimo di partecipanti per attivare il corso: 30 insegnanti
Costo: 160€ a partecipante

Per maggiori informazioni e attivazione contattare la casa editrice

SOSPENSIONE INCONTRI IN PRESENZA
In ottemperanza alle restrizioni consigliate dalle autorità competenti a seguito dell’emergenza Corona Virus, tutti gli incontri in presenza sono sospesi secondo i termini previsti dal Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri.

La didattica della lingua italiana: programma di incontri mensili di lingua italiana

In presenza / A pagamento

Obiettivi
• Presentare mensilmente una didattica della lingua italiana progettata alla luce delle Indicazioni e tenendo conto dell’unitarietà metodologica che ha come obiettivo finale l’unitarietà formativa.

• Progettare percorsi didattici ed attuare le abilità indicate dai Documenti Ministeriali.

• Realizzare, in chiave didattica, gli incrementi nell’arco di un anno scolastico.

Metodologia
Ogni mese saranno proposte, con lezioni frontali, delle esemplificazioni didattiche che da realizzare nelle classi: prima, seconda, terza, quarta, quinta.

Durata
Ogni mese, fino a maggio, è possibile attivare un incontro della durata di 2 ore per ciascuna classe.

Tipologia incontro: in presenza
Formatore: Ines Pianca
Durata: 2h
Numero minimo di partecipanti per attivare il corso: 30 insegnanti
Costo: 180€ a partecipante per un ciclo di 9 incontri

Per maggiori informazioni e attivazione contattare la casa editrice

SOSPENSIONE INCONTRI IN PRESENZA
In ottemperanza alle restrizioni consigliate dalle autorità competenti a seguito dell’emergenza Corona Virus, tutti gli incontri in presenza sono sospesi secondo i termini previsti dal Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri.

Dalla grammatica alla pratica: strategie e attività in vista delle competenze

In presenza / Gratuito

Il corso, della durata di 2 ore e con rilascio di attestato di partecipazione, propone un’innovativa presentazione della materia grammaticale non considerata come semplice classificazione di parti del discorso o complementi, ma attenta all’uso e più utile alla scrittura e alla comprensione del testo. Tale metodo si basa su una pratica didattica già ampiamente sperimentata in classe da molti insegnanti.
La materia viene analizzata alla luce delle novità normative e teoriche (prima parte del corso) per suggerire strategie didattiche e tipologie di attività e di esercizi collegate alle competenze in uscita (seconda parte del corso).

Tipologia incontro: in presenza
Formatore: Daniela Nortarbartolo
Durata: 2h

In ottemperanza alle restrizioni consigliate dalle autorità competenti a seguito dell’emergenza Corona Virus, tutti gli incontri in presenza sono sospesi secondo i termini previsti dal Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri.

Per una didattica della musica efficace e motivante

In presenza / Gratuito

Dall’esperienza di Onorio Zaralli, docente di scuola secondaria di primo grado e apprezzato studioso di nuove tecnologie applicate alla didattica è nato un metodo per integrare i contenuti tradizionalmente presenti nel libro di testo con i materiali digitali che oggi accompagnano la produzione cartacea.
Obiettivo del corso è rendere la lezione a scuola e lo studio a casa una esperienza di rilevante efficacia formativa.
In questo progetto docenti e studenti hanno infatti la possibilità di accostarsi all’insegnamento/apprendimento della disciplina modulando, sulla base delle esigenze individuali e della classe, le possibili strategie didattiche.
Esemplificazioni, dimostrazioni e attività laboratoriali permetteranno ai partecipanti di cogliere le potenzialità del metodo in termini di incremento di efficacia e motivazione anche attraverso nuove proposte per le attività di verifica.

Tipologia incontro: in presenza
Formatore: Onorio Zaralli
Durata: 2h

In ottemperanza alle restrizioni consigliate dalle autorità competenti a seguito dell’emergenza Corona Virus, tutti gli incontri in presenza sono sospesi secondo i termini previsti dal Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri.

L’IRC di fronte al bullismo e al cyberbullismo

Webinar / Gratuito

Martedì 31 marzo ore 15.30 – 16.45
Mercoledì 01 aprile ore 17.00 – 18.15

Il webinar propone un’innovativa analisi del fenomeno del bullismo e cyberbullismo che viene da un’osservazione diretta sul campo scolastico nazionale in atto da circa 8 anni con numerosi incontri che hanno coinvolto più di 42.000 alunni.
Analizzato il fenomeno alla luce di queste esperienze (prima parte del corso) si forniscono poi utili attenzioni e strategie didattiche collocate nello specifico campo dell’insegnamento della Religione cattolica volte a dare una concreta risposta al problema (seconda parte del corso).

Relatore
Diego Mecenero
Già insegnante di Religione, poi assorbito dal mondo dell’editoria come teologo, autore e redattore di San Paolo – La Spiga Edizioni, è giornalista e studia da anni il fenomeno della comunicazione in ambito IRC tenendo corsi di aggiornamento presso numerose diocesi. Laurea in Teologia all’Istituto Ecumenico “San Bernardino” di Verona, Licenza e Dottorato in Pastorale Giovanile e Catechetica all’Università Pontificia Salesiana di Roma e Diploma di Laurea in Filosofia Orientale e Comparativa presso l’Istituto Scienze dell’Uomo di Rimini affiliato a Urbino.

This Is so Boring! Can’t We Make It More Fun?

Webinar / Gratuito

Un percorso di grammatica per la scuola primaria basato su canzoni, giochi comunicativi e creatività.
A volte gli esercizi di grammatica possono essere noiosi non solo per i nostri studenti, ma anche noi insegnanti, a volte, ci annoiamo con loro.
Quando e come introdurre la grammatica alla scuola primaria per fare in modo che sostenga l’abilità comunicativa e non sia un processo fine a se stesso?
Che cosa possiamo fare per rendere la grammatica più utile, accattivante e coinvolgente?
In questo seminario interattivo cercheremo di rendere l’approccio alla grammatica significativo, divertente e appassionante.

Formatore: Paolo Iotti

Replica senza rilascio dell’attestato di partecipazione

Dalla teoria alla pratica: il racconto, una miniera di opportunità

In presenza / Gratuito

Lo studio dell’italiano non come disciplina astratta, ma come punto di partenza e di arrivo di un viaggio tra emozioni e abilità. Durante l’incontro di formazione il focus sarà su:

Apprendimento della letto-scrittura
• l’empatia come punto di partenza per l’apprendimento della letto-scrittura (la narrazione e il metodo sillabico); 

Comprensione del testo e scrittura
• Una didattica attiva per favorire l’analisi del testo sia in funzione di comprensione ( quadri di riferimento Invalsi) sia di conoscenza delle tipologie testuali;

Riflessione sulla lingua
• Acquisizione della consapevolezza della struttura della nostra lingua
• Le grammatiche (valenziale, funzionale, grammatica esplicita/morfologia).

Tipologia incontro: in presenza
Formatore: Lilli Doniselli e Alba Taino
Durata: 2h

SOSPENSIONE INCONTRI IN PRESENZA
In ottemperanza alle restrizioni consigliate dalle autorità competenti a seguito dell’emergenza Corona Virus, tutti gli incontri in presenza sono sospesi secondo i termini previsti dal Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri.

Dalla teoria alla pratica: la matematica è un problema?

In presenza / Gratuito

Durante l’incontro saranno presentate le strategie per facilitare l’acquisizione di competenze matematiche. Nello specifico:
– che cos’è la competenza matematica
– oltre il numero verso la logica
– operare con i numeri con una visione più ampia
– la regola e la tecnica come punto di arrivo e non di partenza
– la situazione problematica una risorsa e non un problema
Si analizzeranno poi le attività per rendere più efficace l’insegnamento (la pratica): 
– non solo esercizio, ma “esercitare” la matematica nella realtà
– i nuovi termini (pear teaching, cooperative learning, tinkering, coding, hands on…), riscopriamoli nel nostro lavoro giornaliero in classe

Tipologia incontro: in presenza
Formatore: Lilli Doniselli e Alba Taino
Durata: 2h

SOSPENSIONE INCONTRI IN PRESENZA
In ottemperanza alle restrizioni consigliate dalle autorità competenti a seguito dell’emergenza Corona Virus, tutti gli incontri in presenza sono sospesi secondo i termini previsti dal Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri.